HOME


attrezzi per la scultura

attrezzi per il legno

La pietra e il marmo vengono lavorati utilizzando l'aria compressa che, attraverso puntali e scalpelli adatti, permette di incidere il materiale.
Scolpendo si può solo togliere e quindi bisogna avere una buona percezione per 'entrare' nel materiale senza sbagliare. Questo vale anche con il legno.
La pietra di Guardialfiera, che ho usato spesso, - afferma l'autore Giuseppe Gianfelice - è una pietra abbastanza dura ma facile da scheggiare e quindi bisogna avere molta delicatezza e attenzione.

La pietra, come il marmo, si sgrezza in un primo momento con seghe elettriche circolari a lama libera, ottimo sarebbe con seghe ad acqua per non produrre polvere; poi, per una seconda sgrezzatura, si procede con scalpelli dentati per poi arrivare a scalpelli sempre più piccoli.

La rifinitura viene fatta molte volte con raspe di varie grandezze. Altri attrezzi utilizzati sono le gradine e le bocciarde. Anche per la lavorazione del legno gli attrezzi utilizzati sono gli scalpelli e le sgorbie.

Il legno duro è stupendo perché, anche se è più faticoso e difficile da lavorare, ha la possibilità di essere maggiormente rifinito e ha le venature che sono un disegno prezioso per la scultura.

Il legno morbido è veloce da scolpire e si adatta a qualsiasi lavorazione infatti, nelle ex tempore, che sono manifestazioni di scultura in piazza, ci viene dato proprio questo tipo di legno per avere la possibilità di finire in tempo la scultura.
SI PRECISA CHE NON SI EFFETTUA LA VENDITA DI NESSUN ATTREZZO!!!.
Per consultare il sito del catalogo vai su: http://www.hobbyland.it/


scalpelli attrezzi lavori martello